130 anni di turismo nella Foresta Nera

Lunga ben 200 chilometri e larga 60, la Foresta Nera non è soltanto una delle più varie zone turistiche tedesche, ma è anche tra le più estese e le più conosciute.

Con la cordiale ospitalità dei suoi abitanti, le sue tipiche e enormi fattorie, la famosissima “torta della Foresta Nera”, il capello con i grandi pon pon rossi o neri– di cui ne è il simbolo - e gli orologi a cucù, la Foresta Nera rappresenta tutto quello che ci si aspetta da una vacanza speciale in Germania.

Grazie alla serie televisiva “Clinica della Foresta Nera” (Schwarzwaldklinik), tradotta in 17 lingue, le immagini di questo incantevole luogo di vacanza sono state diffuse in più di 40 paesi. Con circa 28 milioni di pernottamenti annuali negli alberghi e nelle locande della Foresta Nera - che offrono 138.000 posti letto e ai quali ne vanno aggiunti altri 60.000 offerti dagli alloggi privati - il turismo è una risorsa di grande importanza per lo Stato federale di Baden-Württemberg e per le zone vinicole del sud-ovest della Germania. La Foresta Nera vanta un alto numero di ristoranti con capocuochi di spicco che, grazie alle loro stelle vengono annoverati nelle guide “Gault Millau” e “Michelin”. Persino nelle trattorie rurali dei piccoli villaggi, si possono assaporare deliziosi e saporiti piatti tipici della cucina regionale.

I centri termali, ad esempio Baden-Baden, Badenweiler e Bad Wildbad vantano una lunga e ricca tradizione. In nessun’altra parte della Germani si trovano altrettante sorgenti termali in un perimetro così ristretto. Grazie alla sua ubicazione – al confine con Francia e Svizzera -, l’ospite ha la possibilità di conoscere diverse culture e ammirare svariati paesaggi.

La Foresta Nera è considerata la culla dello sci dell’Europa centrale. Il primo Club di sci è stato fondato sul monte “Feldberg”, la cui vetta raggiunge un’altezza di 1.493 metri. È stato proprio qui che sono stati costruiti i primi sci di legno e il prima sciovia.
Oggi, la regione del Feldberg è uno dei comprensori sciistici più estesi, subito dopo le aree sciistiche delle Alpi.

L’associazione escursionistica “Schwarzwaldverein”, che fu fondata più di 130 anni fa, ha sin da allora tracciato nella Foresta Nera una rete di sentieri per escursioni di una lunghezza complessiva di 23.000 chilometri.

Anche gli appassionati di ciclismo, qui trovano le condizioni ideali per praticare il loro sport preferito. Ci sono oltre 8.000 chilometri di piste ciclabili segnalate per bicicletta e mountai bike.

Per ulteriori informazioni e offerte vacanza:

 Schwarzwald Tourismus GmbH
 Heinrich-von-Stephan-Str. 8b
 79100 Freiburg
 Tel.: +49 761.896460
 Fax: +49 761.8964670
 mail@schwarzwald-tourismus.info

Cerca & prenota

   Ricerca avanzata »